Grazie!

 

ph. by Kim Stiver

Grazie è una parola che significa molto di più di apprezzamento. Il senso di gratitudine è un sentimento di affetto e di riconoscenza che spesso nel quotidiano dimentichiamo. Ricorderò eccome chi ha sostenuto questa campagna, chi mi ha incoraggiato, ospitato o chi semplicemente mi è stato vicino.

Essere intraprendenti significa dover fronteggiare a diverse difficoltà. Un Sentiero Sostenibile ha avuto eventi che sono andati molto bene e altri un po’ meno. Treni in orario e treni in ritardo. Qualche imprevisto e la fatica di fronte alle scale e alle salite ripide…con la bici carica di bagagli vi assicuro che la forza di gravità si fa sentire!

Ma sono state 2 settimane di incontri e condivisione, di passione e coraggio, di cultura e umiltà. 2 settimane che mi porterò nel cuore per sempre.

Sto preparando tutte le ricompense e presto arriverà tutto!!

Grazie!

A.p.

 

p.s. devo proteggere la mappa dai potenziali urti… 😉

Continue Reading

Perchè sostenere il progetto su Eppela

ph. by Pixabay.com

Credo che il poeta è chi legge, non chi scrive. Diventare quello che siamo significa vivere, trovare la propria voce…balbuziente, rauca, acuta o profonda che sia…l’importante è che sia unica!

Sto cercando chi come me crede nella cultura popolare, quella delle strade, non quella dei salotti televisivi. Credo che le librerie indipendenti di quartiere siano il luogo ideale per esprimersi, confrontarsi e crescere nelle difficoltà dei nostri giorni.

E’ questo che sto promuovendo!

Se hai questi valori non ti resta altro che fare un piccolo sforzo: scegli qui la ricompensa che fa al caso tuo! 😃

Non guardare chi sono gli altri sostenitori, fregatene! Non ascoltare il giudizio degli altri, ma al contrario, credi in te stesso!

Non mi dimenticherò di te.

#sentierosostenibile 💛

A.p.

Continue Reading

Il mio primo crowdfunding

Ph. by Pixabay.com

Ho studiato il modello crowdfunding, un modello economico sostenibile, che coinvolge fin da subito chi è interessato a un progetto. E’ un modo trasparente per capire se un’idea può funzionare oppure no. Con la forza del gruppo si può realizzare qualcosa che all’inizio può sembrare solo un sogno.

Non nascondo l’emozione per questa mia prima volta. Mi chiedo se ho fatto le cose giuste, cosa potrei migliorare, se tutto andrà per il meglio, se potrei fare di più o in modo diverso.

Non so se in Italia qualcuno ha già avuto un’idea simile. Promuovo la lettura e la sostenibilità. Senza dimentiacare la creatività, quella che abbiamo tutti…e della quale non dobbiamo vergognarci!

Io ci credo.

E tu?

 

Iscriviti su Eppela e partecipa a Un Sentiero Sostenibile!

Seleziona la tua ricompensa da questo link 😀

 

#sentierosostenibile

A.p.

 

Continue Reading

La canzone d’autore oggi

 

Ph. by Picjumbo.com

Cos’è la canzone d’autore?

E’ di certo una canzone diversa, una canzone più impegnata, autentica, fatta da un singolo autore, la canzone per eccellenza, quella che mette la parola al centro, che cerca un suono, una voce, che mira alla costruzione di un pubblico attivo. In Italia si è sviluppata negli anni ‘60 a Genova. Non ha avuto bisogno di grandi palcoscenici per diffondersi. La classe media poteva permettersi una cultura da fruire. Ascoltare le canzoni dei Reverberi, Bindi, Lauzi, De Andrè, Paoli, Tenco, Bindi e Calabrese aiutava a esprimere i propri sentimenti, a crescere in una società in cambiamento.

La canzone d’autore oggi è scomparsa?

La recente storia della discografia ha dimostrato come le canzoni estive, i modelli pop-standard dettati dalle multinazionali non sono sostenibili. Tanti, troppi artisti “bruciati” in questo senso. Ho rinunciato a “pacchetti pronti” per iniziare ad autoprodurmi e diffondere la mia musica, per capire cosa funziona e cosa no, in modo autonomo, grazie al web. La canzone d’autore oggi non è morta, anzi. Ci sono molti autori che hanno bisogno di uno spazio appropriato dove eseguire le proprie canzoni. Uno spazio senza troppi riflettori, make-up eccessivi, giuria e vestiti ad-hoc. Uno spazio dove ci sia un pubblico partecipe, consapevole di come un marketing abusato diventi falso e compromettente. Ancora una volta, la parola, la letteratura, saranno la nostra chiave di svolta per un salto di qualità in ambito artistico-musicale, per una nuova epoca digitale della canzone d’autore.

Continue Reading

Ascolto & lettura

 

Binocular filter. Ph. by splitshire.com

 

L’ascolto e la lettura sono esperienze che richiedono partecipazione. Bisogna trovare uno spazio confortevole e attivarsi. Non richiedono molto impegno, anzi, sono esperienze piacevoli che danno il buonumore. Non serve ascoltare un album o leggere un libro da inizio a fine per forza. Si può ascoltare passando da una canzone all’altra, leggere qualche pagina di un libro e iniziarne un altro. Non c’è nessuna regola da rispettare. Sono esperienze libere. Ognuno può affrontarle come meglio crede. E’ normale che se troviamo un autore che ci piace tanto siamo stimolati ad approfondire e andare oltre. Il segreto è nell’approccio che dobbiamo avere, quell’attenzione che dobbiamo metterci e che in ognuno di noi ha diverse messe a fuoco.

Sto ultimando il Book-EP.

#sentierosostenibile #pollonimusic

A.p.

Continue Reading

Il progetto

Arts & Crafts by FreeStocks.org

Il progetto. La fatidica parola che viene usata quando mettiamo assieme qualcosa che deve stare in piedi. Ho provato a unire qualche puntino, cose che mi motivano, cose per le quali sento di potermi impegnare, cose che so fare.

Mi sono laureato con una tesi su una libreria indipendente. Con piacevole sorpresa ne ho scoperte tante altre in Italia. E lì che vorrei portare il mio nuovo lavoro. Vorrei farlo in un viaggio, curioso di conoscere di persona nuovi librai appassionati. Se tante piccole realtà del genere continuano a nascere, qualcosa vorrà pur significare. Sono persone ostinate, che alzano il gain della creatività, persone che conoscono il valore della lettura.

Anch’io voglio continuare a diffondere la mia musica. Non ho mai pensato di smettere. Forse mai ci riuscirò.

Vi aggiorno presto!

Nel frattempo potete leggere l’intervista rilasciata al portale “A Tutta Tesi” e, chi vuole approfondire, può recuperare l’analisi di ricerca sulla libreria Limerick qui.

Ale

Continue Reading

START!

Bushcraft. Ph. by Lum3n.com

Un nuovo sito web. Non è il primo. In precenza c’è stato quello creato dal webmaster Submerged e il progetto iWeb, con l’aiuto del mio compagno di radio Antonio.

Eccomi online grazie al pratico CSS, su una piattaforma Open Source in continua crescita. I Social Network li uso eccome. Mi piacciono i contenuti vicini all’arte contemporanea. Ma le interazioni tra di noi presentano oggi molte criticità. Danno spazio a sfoghi emozionali che, troppo spesso, diventano compromettenti. Creano dipendenza e tendono a radicalizzarci. Spero possano migliorare in futuro. Mi rendo conto che sapersi esprimere bene con la scrittura richiede tempo e impegno. Spero di poterlo fare in modo discreto, trovando, oltre a chi sa ascoltare, anche chi sa e vuole leggere.

Oggi è il mio compleanno e vi annuncio che sto per lanciare un progetto nuovo nuovo.

Grazie già da ora!🎉😀

Ale

Continue Reading